Una crema pasticcera aromatizzata al mandarino che mi torna utile per farcire torte o crostate o semplicemente mangiata così, al cucchiaio. Rispetto ad una crema all’arancia o al limone, si presenta più compatta, in quanto il mandarino mostra meno acidità e più dolcezza. Quindi, si può tranquillamente sfruttare anche il succo di questi splendidi frutti. Una crema per gli amanti del biologico e per chi non può fare ameno della frutta.

Ingredienti per 500 gr di crema circa

  • 300 ml di latte
  • 200 ml di succo di mandarino
  • 3 tuorli
  • 90 gr di zucchero semolato
  • 50 gr. di farina 00
  • qualche pezzo di scorza di mandarino

Preparazione

  • Spremi i mandarini e di alcuni conserva qualche pezzo di scorza. Metti da parte il succo ottenuto.
  • Monta i tuorli con lo zucchero, fino a renderli bianchi e spumosi.
  • Aggiungi la farina, quindi, amalgama bene ai tuorli, alternando con un paio di cucchiai di latte presi dal totale.
  • Unisci il resto del latte, il succo di mandarini e le scorze. Amalgama bene tutti gli ingredienti.
  • Versa il composto in un tegamino e, sempre mescolando, porta a cottura fino ad ottenere una crema densa.
  • Togli la crema dal fuoco e fai raffreddare, coprendo con della pellicola fino all’utilizzo.

Belli, succosi, tipi delle stagioni fredde, i mandarini sono tra gli agrumi quelli più ricchi di zuccheri, il che li rende più dolci e quindi più calorici. Ne esistono diverse varietà, tra le più comuni: Citrus reticulata, Citrus nobilis e Citrus clementina.

Ricchi di vitamina C, vitamine del gruppo B, A e P, diversi sali minerali tra cui primeggiano il magnesio, il potassio, il calcio e il ferro. Ricchi anche di  bromo, una sostanza preziosa perchè favorisce il sono e il rilassamento. Facilmente digeribili aiutano il regolare funzionamento dell’intestino, buoni alleati anche nella prevenzione delle malattie da raffreddamento e nel proteggere capillari e ossa.

Il modo più veloce che si ha per consumarli è mangiarli a spicchi (come snack a metà mattina o pomeriggio) o preparare una bella spremuta. Comunque, sono frutti che si adoperano a diventare un ingrediente fondamentale nella preparazione di molte ricette dolci e anche salate.

I CANALI SOCIAL DEL BLOG

Categorie

Archivio

Iscrizione alla Newsletter!

Se ti è piaciuto questo articolo, condividi sul tuo social preferito o scrivi un tuo commento qui sotto. Se desideri ricevere gli aggiornamenti sull’attività del blog, iscriviti alla Newsletter, segui gli aggiornamenti dei canali social del blog: Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest

Iscrizione alla Newsletter!