La storia di questo liquore si perde nella notte dei tempi. All’incirca verso l’anno mille, un nobile signorotto del Gargano, sofferente di pressione alta, non volendo sottoporsi al salasso delle sanguisughe, unico rimedio allora conosciuto, diede incarico a dei monaci residenti sul Monte Gargano di trovare un medicamento al suo problema. I frati ben presto scoprirono che dalla infusione in alcol delle foglie di ulivo viene fuori un buon liquore che, oltre ad aiutare la digestione, riesce ad abbassare la pressione alta. La notizia si sparse in tutti gli ambienti nobiliari, così fu imposto ai frati di conservare segretamente la ricetta, e tale preparato fu ad esclusivo appannaggio di re, regine e cortigiani.

Ebbene, questo liquore, oltre ad essere gradevole e piacevole, è terapeutico (le foglie di ulivo, infatti, sono un concentrato di polifenoli che aiutano la digestione, prevengono il diabete, fungono da regolatori della pressione sanguigna e persino prevenire l’Alzheimer.

Ingredienti

  • 30 foglie di olivo tenere e fresche
  • La buccia di un limone
  • La buccia di un’arancia
  • 1 litro di alcol 95°
  • 1,5 litri di acqua naturale
  • 700 grammi di zucchero semolato

Come preparare il limolivo

  • In un vaso di vetro capiente, lascia macerare nell’alcol le foglie di olivo con la buccia del limone e arancia per 30 giorni.

  • Trascorso il mese, filtra l’alcol con un colino e maglie fitte. 

  • Prepara lo sciroppo di acqua e zucchero, facendo bollire in una pentola l’acqua e zucchero a fuoco basso, fin tanto che lo zucchero non si scioglierà completamente (quando lo zucchero si scioglie completamente, l’acqua ritorna ad essere trasparente e limpida!)

  • Adesso procedi con l’imbottigliamento: miscela i due liquidi e poi, aiutandoti con un imbuto e un colino (da posizionare sull’imbuto), versa il prodotto nelle bottiglie.

  • Chiudi le bottiglie ermeticamente e lascia riposare per 3 mesi prima di iniziare a gustare questo delizioso infuso.

  • DOSI PER : 6 bottiglie da 1/2 litro

  • DIFFICOLTA’: molto bassa

  • TEMPO DI PREPARAZIONE: 10 minuti

  • TEMPI DI COTTURA:  5 minuti

  • COSTO: basso

  • REPERIBILITA’ INGREDIENTI: facile

  • TEMPO DI RIPOSO: 3 mesi

VUOI RIMANERE AGGIORNATO COL BLOG? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

CATEGORIE